1-Fsr6aJR8NDKmkgWXnxWTPg

Zinaida Serebrjakova: arte come vita

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Costume e Società, Little Italy, Recenti

Quando nell’Aprile di quest’anno il principale museo di Mosca, la Galleria Tret’jakov, ha inaugurato la sua mostra dedicata a Zinaida Serebrjakova, lunghe file si snodavano dall’ingresso e le disponibilità dei biglietti erano presto esaurite. Il 2017 non è stato scelto a caso per organizzare questo evento: si tratta infatti del 50° anniversario dalla morte della pittrice e sono trascorsi anche cent’anni dalla Rivoluzione del 1917, periodo in cui il destino dell’artista, assieme a quello di molti altri esponenti dell’intelligencija, è stato irreversibilmente stravolto.

venezuela

Il bipolarismo del Venezuela

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Politica ed Economia, Recenti, Sguardo sul Mondo

In Venezuela la popolazione è sul lastrico: nelle sale operatorie mancano tavoli e fili di sutura, sono ricomparse difterite e peste, mancano i medicinali e il cibo scarseggia. Nonostante un referendum e le continue manifestazioni volte a esprimere l’insoddisfazione verso Nicolás Maduro, il Presidente sta perseguendo il suo disegno di instaurare una dittatura.

sud-sudan1

Tragedia e disperazione in Sudan del Sud

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Human Rights, Politica ed Economia, Recenti

Esistono posti al mondo nei quali la guerra è di casa, al punto che la notizia dei conflitti in atto non arriva quasi più, se non sporadicamente, sui nostri giornali: il Sudan del Sud (South Sudan) è uno di questi. Nato ufficialmente nel 2011 dopo che l’indipendenza dal Sudan fu ufficialmente dichiarata, il giovane Stato africano non ha conosciuto altro che sofferenza. Proviamo a scoprire insieme le cause di questa situazione angosciante.

frankenstein

Scrittrici in incognito: Mary Shelley e il suo “Frankenstein”

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Il consiglio del Libraio, Letteratura e Cultura, Recenti

Mary Shelley è stata una delle tante scrittrici e biografe che pubblicarono le loro opere in forma anonima, attraverso uno pseudonimo o col nome del marito. Nata a Londra il 30 Agosto del 1797, è stata una fra le maggiori saggiste inglesi e, attraverso la pubblicazione del romanzo gotico “Frankenstein” si è affermata come autrice di successo, nonostante le critiche subite fin dalla rivelazione del suo nome pochi anni dopo la pubblicazione. Non ci soffermeremo tanto sulla biografia di questa straordinaria scrittrice quanto sul ruolo-chiave giocato dall’autrice durante la sua vita: dare voce alle donne, attraverso la pubblicazione di un’opera sconvolgente e innovativa.

q4

Reati di opinione: ne abbiamo bisogno?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Politica ed Economia, Quorum, Recenti

La scorsa settimana il deputato del Partito Democratico, Emanuele Fiano, ha presentato alla Camera dei deputati un disegno di legge che modificherebbe la normativa vigente a riguardo dell’apologia del Fascismo prevedendo una pena anche per i singoli che ostentano il saluto romano o mettono in vendita gadget fascisti. Una proposta forte quindi, che ha suscitato un dibattito acceso nell’opinione pubblica. Tuttavia, chi ha preso parte al dibattito ha dimenticato due aspetti importanti: uno storico e uno morale. Proviamo ad approfondire insieme l’argomento.