Spain's midfielder Isco (4thR) celebrates with teammates after scoring his second goal during the World Cup 2018 qualifier football match Spain vs Italy at the Santiago Bernabeu stadium in Madrid on September 2, 2017. / AFP PHOTO / GABRIEL BOUYS        (Photo credit should read GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images)

Spagna-Italia: l’incapacità di abbandonare il percorso

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Centrocampo, Recenti, Scienza e Salute

Contro la Spagna, la Nazionale Italiana è stata schiacciata dal contrasto netto derivante da necessità opposte: consolidare un percorso tecnico o raggiungere un obiettivo, piegandosi alla contingenza? La scelta effettuata è stata la prima, il risultato è noto a tutti.
Analisi di una battuta d’arresto.

About Jacopo Gramegna

REDATTORE | Classe 1996, ex cestista ed ex Parlamentare Regionale dei Giovani in Puglia, diplomato al Liceo Classico. Attualmente è studente di Giurisprudenza d'Impresa presso l'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro". Divoratore instancabile di film e studioso di tattica sportiva, nutre una passione viscerale per i racconti che gravitano attorno ai campi da gioco. Si diletta in uno storytelling che possa far convergere le sue numerose anime.

HIV AIDS awareness and education blog 4_30

La piaga del XXI secolo: biologia, diagnosi e terapie dell’HIV

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eureka, Recenti, Scienza e Salute

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, alla fine del 2015 sono circa 36,7 milioni le persone che hanno contratto l’HIV. Quest’ultimo si può trasmettere per via sessuale, per via ematica e per via verticale. In assenza di specifici trattamenti l’infezione da HIV porta, in circa dieci anni, alla comparsa dell’AIDS. Cerchiamo di scoprire insieme i processi biologici che caratterizzano questo retrovirus, ribadendo come l’arma più importante per contrastarlo rimanga comunque la prevenzione.

About Deborah Crifò

COLLABORATRICE | Nata nel Dicembre del 1991, da ragazzina sognava di diventare un'archeologa. Per questo, fu ben lieta di iscriversi al Liceo Classico "Gorgia" di Lentini (SR) per studiare latino e greco. Ma questa scelta, della quale non si è mai pentita, l'ha portata in realtà ad appassionarsi alle scienze, in particolar modo alla Fisica ed alla Biologia. Oggi è laureata in Scienze Biologiche e frequenta il corso di laurea specialistica in Biologia Cellulare e Molecolare presso l'Università degli Studi di Catania.

bigstock-Couple-Fight-With-A-Woman-Scre-67786966-1080x675

Oltre il suono: la misofonia

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eureka, Recenti, Scienza e Salute

Ti è mai capitato di avere una reazione emotiva intensa ascoltando qualcuno che tossisce, starnutisce o che mangia con la bocca aperta o mastica una chewing-gum? Ti sei mai infastidito sentendo rumori ripetitivi come il click di una penna, il digitare su una tastiera o il tirare su con il naso? Se la risposta a queste due domande è sì e ti sei anche chiesto il motivo per cui sei così sensibile a questi suoni o se sei l’unica persona al mondo ad aver notato questo piccolo problema, tutto si può ricondurre ad una sola parola: misofonia.

About Lorena Sparacello

REDATTRICE | Nata a Palermo nel 1993, cuore siciliano e anima inglese. Scrive per passione e un giorno vorrebbe girare tutto il mondo. Appassionata di viaggi, libri, lingue e fotografia, ha i piedi per terra e la testa tra le nuvole.

GIANLUCA BASILE JUAN CARLOS NAVARRO 5152

Una giornata particolare: il racconto di un tributo

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Centrocampo, Recenti, Scienza e Salute

Essere osservatori informati, imparziali, attenti e scrupolosi è, spesso, sufficiente a dar forma ad una narrazione. Ben più rara è la possibilità di interagire con chi quella narrazione l’ha ispirata, vivendola in prima persona. Il tributo di Ruvo di Puglia a Gianluca Basile.

About Jacopo Gramegna

REDATTORE | Classe 1996, ex cestista ed ex Parlamentare Regionale dei Giovani in Puglia, diplomato al Liceo Classico. Attualmente è studente di Giurisprudenza d'Impresa presso l'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro". Divoratore instancabile di film e studioso di tattica sportiva, nutre una passione viscerale per i racconti che gravitano attorno ai campi da gioco. Si diletta in uno storytelling che possa far convergere le sue numerose anime.

Doctor giving a child an intramuscular injection in arm, shallow DOF

Vaccini: l’importanza della prevenzione

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eureka, Recenti, Scienza e Salute

La salute è sempre un argomento delicato, ma quando si tratta di quella dei più piccoli anche una “semplice discussione” a riguardo può diventare un “campo minato”. Come se non bastasse, si inseriscono spesso nel dibattito elementi che nulla hanno a che fare con il tema del benessere ma che invece sconfinano nel campo della politica, per degenerare in quello del complottismo. Il caso dei vaccini che da tempo – soprattutto sui social network – infiamma il nostro Paese ne è la prova più lampante: fiumi d’inchiostro sono stati versati da entrambe le parti, pronte a fornire esaurienti argomentazioni a “favore” o “contro” l’utilizzo di questa forma di prevenzione.

About Maria Parenti

CORRISPONDENTE DALL'ESTERO | Classe 1988, emiliana. Laureata in Lettere, è appassionata da sempre alle tematiche ambientali e si sta ancora chiedendo cosa vuol fare da grande. Nel frattempo, tra un lavoro e l'altro, si è iscritta ad una specialistica in Economia e si è temporaneamente trasferita a Bruxelles. La contraddistinguono l'amore per la musica metal e per il cibo vegano.