Parade

Mezzo secolo di India maoista: analisi di un conflitto a lungo termine

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Politica ed Economia, Recenti, Sguardo sul Mondo

Con il più grande esercito guerrigliero comunista del mondo – le FARC in Colombia – che consegna le proprie armi alle Nazioni Unite il 27 Giugno di quest’anno e si prepara a contestare le prossime elezioni, sembrerebbe che il sipario stia calando sul fenomeno delle insorgenze marxiste, una volta presenti in tutto il globo tramite i guerriglieri comunisti e le loro offensive armate contro i Governi. Scopriamo insieme il perché.

About Karin Nardo

REDATTRICE | Classe 1987, con doppia cittadinanza italiana e slovacca. Ha lavorato per diverso tempo come analista in un'impresa multinazionale ad Atene dopo essersi laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche presso l'Università degli Studi di Trieste ed aver conseguito un master in Advanced International Relations presso la Diplomatic Academy a Vienna, dove ha anche svolto dei tirocini presso diverse organizzazioni internazionali. Precedentemente Corrispondente dalla Grecia, da quando si è trasferita a Roma e successivamente a Budapest scrive su temi di geopolitica.

p1130131

Vienna: un’isola alla deriva

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Politica ed Economia, Recenti, Sguardo sul Mondo

Il prossimo 15 di Ottobre il giro di valzer elettorale che ha visto impegnati grandi Paesi democratici come Germania e Spagna proseguirà con le elezioni legislative austriache. Eppure, nonostante la splendida e tollerante Vienna rimanga una città sostanzialmente socialista e aperta alle minoranze, il resto dell’Austria appare lontano anni luce dal suo centro nevralgico e somiglia tetramente al ritratto che un certo Thomas Bernhard ci consegnò nel lontano 1968.

About Paolo Caponetto

COLLABORATORE | Classe 1985, siciliano. Laureato in Filologia Moderna, frequenta il dottorato di ricerca in Studi sul Patrimonio Culturale presso l'Università degli Studi di Catania. È visiting Ph.D. student all'Università di Vienna e si occupa prevalentemente di digital humanities. In passato ha collaborato con la redazione siracusana de "Il Giornale di Sicilia". Autore del romanzo "Scambio d'estremi", edito da Prospero editore, e di racconti pubblicati in diverse raccolte, è un appassionato di letteratura e di politica. Risiede attualmente a Vienna.

germania-elezioni-chi-ha-vinto (1)

Angela Merkel: una nuova sfida per il IV mandato

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Politica ed Economia, Recenti, Sguardo sul Mondo

Angela Merkel ha vinto il Bundestagswahl 2017: si avvia quindi al suo quarto mandato consecutivo come Cancelliere della Germania. Tuttavia la sua vittoria è risultata più contenuta del previsto, tra risultati rilevanti e informazioni spesso imprecise o sensazionalistiche. Ma una cosa è certa: la Cancelliera e i suoi collaboratori dovranno dare delle risposte concrete.

About Walter Rapetti

REDATTORE | Classe 1987, genovese. Laureato magistrale in Storia, possiede un master in Pubblica Amministrazione. Ha la brutta abitudine di occuparsi di politica, in particolare europea e internazionale, e di andare a caccia di guai facendola talvolta in prima persona. Tuttavia, rimane un umano grazie ai suoi interessi: storia, antropologia, natura, innovazione tecnologica condite da "nerdosità" quali LEGO e giochi di ruolo.

slide_346844_3660112_free

La questione nordcoreana nel contesto del regime di non proliferazione

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Politica ed Economia, Recenti, Sguardo sul Mondo

Da qualche mese non si parla d’altro. Contro ogni aspettativa, la piccola e arretrata Corea del Nord sembra sia stata in grado di sviluppare la tecnologia necessaria a innescare una reazione termonucleare e raggiungere il territorio statunitense. La tensione non è mai stata così elevata e la narrativa degli Stati Uniti è passata dall’obiettivo di de-nuclearizzare a quello di deterrenza. E quella che può sembrare una piccola variazione retorica rivela, in realtà, una differenza sostanziale per il regime di non proliferazione.

About Giada Negri

REDATTRICE | Classe 1994, lombarda. Studentessa di Studi internazionali presso l'Università degli Studi di Trento, è un'irrimediabile ottimista. Appassionata di geopolitica, ama conoscere nuove culture attraverso le storie della gente. Risiede attualmente a Londra.

orbanszidlo-e1490700142809-1024x578

To trigger or not to trigger? L’Unione Europea al bivio dell’articolo 7 in Polonia

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Politica ed Economia, Recenti, Sguardo sul Mondo

Dopo un 2016 all’insegna del populismo e del sovranismo, con la vittoria della Brexit e di Donald J. Trump, il 2017 ha riservato “diverse piacevoli sorprese” per chi guardava con preoccupazione alle sorti dell’Unione Europea. In particolare, la Polonia merita speciale attenzione: proviamo a scoprire insieme il perché.

About Giada Negri

REDATTRICE | Classe 1994, lombarda. Studentessa di Studi internazionali presso l'Università degli Studi di Trento, è un'irrimediabile ottimista. Appassionata di geopolitica, ama conoscere nuove culture attraverso le storie della gente. Risiede attualmente a Londra.