Legge-Elettorale-Elezioni-Politiche-2018

Elezioni politiche italiane 2018: chi votare?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Politica ed Economia, Quorum, Recenti

Da qualche mese una certa domanda aleggia nell’aria. Durante un aperitivo, mangiando il dessert dopo una cena tra amici, o semplicemente quando cala il silenzio e si vuole trovare un nuovo argomento di discussione: «Maaa voi chi votate???» si chiedono tutti. Io stessa ponevo la questione per due ragioni. Da una parte, volevo sentirmi meno sola nell’incapacità di decidere e nella paura di chi possa essere votato dagli altri. Desideravo osservare il mio interlocutore e vedere la stessa, familiare confusione. D’altro canto, una speranza rimaneva: che dibattendo qualcuno mi offrisse una risposta sul piatto d’argento. Poi, d’un tratto, è arrivata l’illuminazione.

About Giada Negri

REDATTRICE | Classe 1994, lombarda. Laureata in politica economica eurasiatica ed energia al King's College London, è un'irrimediabile ottimista. Appassionata di geopolitica, ama conoscere nuove culture attraverso le storie della gente. Attualmente lavora a Bruxelles come Campaign Officer per lo European Civic Forum.

34168510-03ef-49c4-a2f6-52344f7e4ab2_large

Quella ineludibile ricerca di verità e giustizia per Giulio Regeni

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Human Rights, Politica ed Economia, Recenti

Giulio Regeni scomparve il 25 Gennaio 2016 al Cairo mentre si dirigeva verso un incontro con un amico. Per nove giorni non si ebbero notizie fino al 3 Febbraio, quando fu ritrovato il suo cadavere, martoriato da evidenti segni di tortura. Giulio era un ricercatore dell’Università di Cambridge: era in Egitto per condurre degli studi sui trend economici, sociali e storici del Paese. Ma soprattutto Giulio era una persona, un cittadino del mondo, uno dei tanti ricercatori italiani emigrati all’estero ma sempre memore delle sue radici. La sua morte non è un episodio: continuiamo ad impegnarci per la ricerca della verità e della giustizia.

About Giulia Masciavè

REDATTRICE | Classe 1994, pugliese, laureata in Studi Internazionali a Trento. Ha vissuto qualche mese in Germania, con cui è stato amore a prima vista, un po' come con i Pink Floyd e i Coldplay. Risiede attualmente in Svezia per seguire un master in Media & Communication Studies Non ama: sessisti, razzisti, omofobi, formaggio sulla pasta e cime di rapa. Difende la libertà di espressione, ma è consapevole che essa talvolta generi idee del cavolo.

Africanonseizero

L’impatto di AMREF dal 1956 ai giorni nostri: “Dottori volanti” e “Voci di Confine”

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Human Rights, Politica ed Economia, Recenti

L’Amref Health Africa nasce come ONG in una comunità keniota nel 1956, anno in cui tre chirurghi decidono di fondare un’organizzazione con l’obiettivo di migliorare il livello di salute medio africano attraverso il coinvolgimento attivo delle comunità locali. Michael Wood, Archibald McIndoe e Tom Rees sono i nomi dei tre promotori di questa ONG. Scopriamo insieme le loro attività e i loro traguardi raggiunti.

About Erica Ceola

REDATTRICE | Classe 1994, veneta. Laureata in Relazioni Internazionali, è iscritta alla magistrale in Storia dei conflitti contemporanei presso l'Università di Bologna. Attualmente vive a Parigi, dove frequenta l'Università "La Sorbona". Topo di biblioteca, appassionata di vini e film Anni '50, ha deciso di dare forma al suo fanatismo per la storia scrivendo per "La Voce del Gattopardo".

European-defence

PESCO: una svolta verso l’Unione Europea di Difesa?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Politica ed Economia, Recenti, Sguardo sul Mondo

L’11 Dicembre il Consiglio degli Affari Esteri dell’Unione Europea ha stabilito la Permanent Structured Cooperation (PESCO, trad: Cooperazione Strutturata Permanente) con venticinque Stati firmatari. La manovra prevede che i Paesi prendano parte ad almeno uno dei diciassette progetti selezionati dal Consiglio dell’UE su base intergovernativa e, quindi, volontaria. Le iniziative coprono diverse aree di azione: la logistica, la formazione, il campo medico ma anche la prontezza operativa, la gestione delle crisi, il monitoraggio dei mari e dei porti e la cybersicurezza. Siamo, dunque, di fronte ad una svolta storica?

About Giada Negri

REDATTRICE | Classe 1994, lombarda. Laureata in politica economica eurasiatica ed energia al King's College London, è un'irrimediabile ottimista. Appassionata di geopolitica, ama conoscere nuove culture attraverso le storie della gente. Attualmente lavora a Bruxelles come Campaign Officer per lo European Civic Forum.

macron-prsidente

Emmanuel Macron: le scelte di uno stratega

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Politica ed Economia, Recenti, Sguardo sul Mondo

Sono passati ormai sette mesi da quando Emmanuel Macron ha festeggiato con sua moglie Brigitte e i suoi collaboratori l’elezione a Presidente della Repubblica francese. Una campagna elettorale emozionante, che ha visto crescere gradualmente il consenso del candidato di En Marche!. Eppure, a distanza di pochi mesi la sua popolarità sembra essersi dissolta in una nube di fumo, in modo inaspettato e quasi preoccupante. Proviamo a scoprire insieme il perché.

About Federico Sensi

REDATTORE | Classe 1996, pugliese. Studente di Giurisprudenza presso LUISS "Guido Carli" di Roma. È appassionato di politica, storia, Medio Oriente, Diritto Costituzionale e Commerciale. Nel tempo libero coltiva anche la passione per il motociclismo e la lettura.