Fortunata - Wallpaper

“Fortunata”: la Mouchette contemporanea

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Musica e Arti Visive, Recenti, Settima Arte

I romanzi di Margaret Mazzantini nascono da forti motivazioni sociali e morali. Con i suoi volumi, ella vuole dare la parola agli ultimi, quelli che non hanno voce nella nostra società, che occulta la miseria con lo strepitio e il luccichio della ricchezza e dell’apparenza. Ma non si tratta più degli sfruttati strutturali all’organizzazione capitalistica del lavoro. Non esiste il lavoro organizzato in uno spazio e in una comunità o in una città identificati. In questo senso, “Fortunata” è il film più estremo e compiuto degli ultimi anni. Un film privo di barriere e di distanze ma carico di umori.

About Enrico Riccardo Montone

REDATTORE | Classe 1993, laureato in Comunicazione. Amante del cinema, è recensore di film. Cresciuto a pane e Stanley Kubrick, miscelati al culto per Federico Fellini, si impegna in iniziative ambientali. Nel 2014 ha scritto il libro "A ciascuno il suo cinema".

392936

“Raw”, divorare se stessi: la recensione dell’horror di cui tutti parlano

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Musica e Arti Visive, Recenti, Settima Arte

Presentato l’anno scorso al Festival di Cannes, “Raw” di Julia Ducournau ha sconvolto il pubblico di tutto il mondo. Tra cannibalismo e contraddizioni generazionali, ecco cosa nasconde il film francese più chiacchierato della stagione.

About Mattia Carapelli

REDATTORE | Nato a Siena il 15 Giugno del 1991, studia presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena. Lettore onnivoro e cinefilo convinto, nel 2014 ha pubblicato il suo primo romanzo, "Ironica", con la casa editrice Montedit.

Frank-Sinatra-6

Open letter: ricordando Frank Sinatra

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Musica e Arti Visive, Recenti, The Musical Box

Questo mese ricorrono diciannove anni dalla scomparsa di “The Voice”, protagonista indiscusso del jazz americano del XX secolo. Il repertorio che Frank Sinatra ci offre è quello di un mondo disinvolto, una lettura innovativa di un genere che poteva offrire molto più di quanto accadesse prima del Novecento. Un vero stravolgimento della fisionomia musicale fino ad allora prodotta.

About Erica Ceola

REDATTRICE | Classe 1994, veneta. Laureata in Relazioni Internazionali, frequenta la magistrale in Storia dei conflitti contemporanei presso l'Università di Bologna. Topo di biblioteca, appassionata di vini e film Anni '50, ha deciso di dare forma al suo fanatismo per la storia scrivendo per "La Voce del Gattopardo".

Song to Song

“Song to Song”: un sistema o una formula?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Musica e Arti Visive, Recenti, Settima Arte

Si sa che l’opera complessiva di un autore prima o poi finisce per formare un “sistema”, ovvero un ordine progettuale e consapevole di elementi stilistici e tematico/narrative, che presiede all’insieme del suo cinema e in qualche misura lo prevede. Terrence Malick, secondo la maggioranza dei critici e degli analisti, rientra ormai nel gruppo dei “sistematici”. Eppure le informazioni sul metodo di lavoro di Malick, che si rivela molto originale, confermerebbero l’esistenza non tanto di un sistema – più o meno chiuso – ma proprio di una “struttura” radicale. Il “sistema”, quindi, si sarebbe trasformato in una “formula”.

About Enrico Riccardo Montone

REDATTORE | Classe 1993, laureato in Comunicazione. Amante del cinema, è recensore di film. Cresciuto a pane e Stanley Kubrick, miscelati al culto per Federico Fellini, si impegna in iniziative ambientali. Nel 2014 ha scritto il libro "A ciascuno il suo cinema".

twin-peaks-it-is-happening-again-showtime-series-2017-1280x720

“Twin Peaks”: dove eravamo rimasti e dove andremo a finire

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Musica e Arti Visive, Recenti, Settima Arte

Il 21 Maggio esordirà finalmente negli Stati Uniti la nuova stagione di “Twin Peaks”, revival della serie TV evento degli Anni ’90. Andiamo a scoprire cosa ci eravamo lasciati alle spalle ventisei anni fa e cosa ci potrà attendere stavolta nella Loggia Nera.

About Mattia Carapelli

REDATTORE | Nato a Siena il 15 Giugno del 1991, studia presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena. Lettore onnivoro e cinefilo convinto, nel 2014 ha pubblicato il suo primo romanzo, "Ironica", con la casa editrice Montedit.