1-Fsr6aJR8NDKmkgWXnxWTPg

Zinaida Serebrjakova: arte come vita

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Costume e Società, Little Italy, Recenti

Quando nell’Aprile di quest’anno il principale museo di Mosca, la Galleria Tret’jakov, ha inaugurato la sua mostra dedicata a Zinaida Serebrjakova, lunghe file si snodavano dall’ingresso e le disponibilità dei biglietti erano presto esaurite. Il 2017 non è stato scelto a caso per organizzare questo evento: si tratta infatti del 50° anniversario dalla morte della pittrice e sono trascorsi anche cent’anni dalla Rivoluzione del 1917, periodo in cui il destino dell’artista, assieme a quello di molti altri esponenti dell’intelligencija, è stato irreversibilmente stravolto.

About Irene Iacono

CORRISPONDENTE DALL'ESTERO | Classe 1986, originaria di Cavazzo Carnico (UD). È laureata ad Udine in Traduzione e Mediazione culturale. Vive a Mosca ma, appena può, si rifugia tra le montagne della Carnia. Le sue passioni sono la letteratura, i viaggi, le lunghe camminate, il cinema americano classico e la sua gatta Zuzula.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sotto il cielo del Gobi

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Costume e Società, Recenti, Travelling Around

Siamo a pochi chilometri dalle Khongoryn Els, nel Deserto del Gobi, in Mongolia. Khongoryn Els significa «dune che cantano», poiché i granelli di sabbia mossi dal vento, scivolando, sfregandosi tra loro e creando piccole valanghe, producono un suono armonioso come una musica. Proviamo a vivere insieme la strada di un viaggio che si perde all’orizzonte.

About Irene Iacono

CORRISPONDENTE DALL'ESTERO | Classe 1986, originaria di Cavazzo Carnico (UD). È laureata ad Udine in Traduzione e Mediazione culturale. Vive a Mosca ma, appena può, si rifugia tra le montagne della Carnia. Le sue passioni sono la letteratura, i viaggi, le lunghe camminate, il cinema americano classico e la sua gatta Zuzula.

J_Ax_in_concerto_ad_Alpàa_2015

Valsesia: fra arte, cultura e Alpàa

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Costume e Società, Recenti, Travelling Around

Venire a visitare la Valsesia vuol dire immergersi in un luogo ricco di cultura e arte, bere del buon vino e praticare molte attività sportive ed escursioni. Nel mese di Luglio inoltre si svolge l’Alpàa, con le sue bancarelle e i suoi concerti di prim’ordine. Rigorosamente gratuiti.

About Marco Pucciarelli

REDATTORE | Classe 1991, piemontese. Studente di Lettere Moderne presso l'Università degli Studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro" di Vercelli. Ha la passione per la storia, specie per quella romana.

A fake news concept showing a printed newspaper with a magnifying glass highlighting an underlying message on the front page headline - 3D render

Gentismo e antigentismo: cos’è peggio?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Agenda, Costume e Società, Recenti

Se l’antigentismo consistesse in una censura e in una rieducazione del pubblico delle bufale, non ci resterebbe che complimentarci per il sistema immunologico sviluppato dalla società. E invece no: l’antigentismo degenera, creando, come un cane che si morde la coda, altra ignoranza. La satira su antivax e sui «35 € agli immigrati» diventa pesante, cattiva, futile.

About Viviana Giuffrida

REDATTRICE | Classe 1995, vive a Catania. Frequenta la Facoltà di Giurisprudenza nella sua città, dedicandosi inoltre a doposcuola, giornalismo e volontariato. Non le manca mai il tempo per libri e serie TV, nonché per una buona birra tra amici.

pell

Finti santi e veri peccatori: George Pell sotto accusa

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Costume e Società, Little Italy, Recenti

Per il prossimo 18 Luglio è atteso al tribunale della capitale del Victoria il Cardinale e Arcivescovo cattolico australiano George Pell, prefetto degli Affari Economici della Santa Sede e attualmente incriminato per presunte molestie e stupro su minore. Mancano ancora una decina di giorni al suo arrivo in Australia​. Non sappiamo come andrà a finire e che conseguenze ci saranno: ma è nostro dovere denunciare ogni tipo di abuso e maltrattamento. Il silenzio è un’ulteriore ferita per la vittima.

About Francesca Bux

CORRISPONDENTE | Classe 1984, veneta ma con sangue pugliese, buddista. Esteta da sempre, amante dell'arte in ogni sua forma, della danza orientale e dell'Antica Roma. Appassionata di architettura, scultura, fotografia, fisica e motoristica. Malinconicamente nostalgica, nutre una forte passione per il teatro, il buon vino, gli scritti di Italo Calvino ed Oscar Wilde. Dichiaratamente nerd, è una mangiatrice esperta di biscotti. Attualmente vive in Australia, in attesa di decidere altre destinazioni.