404625

Terremoti: quando l’edilizia salva la vita

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Gaia, Recenti, Scienza e Salute

Sono tremila i terremoti che hanno provocato danni in Italia negli ultimi mille anni: uno su dieci di questi ha avuto effetti catastrofici. Il territorio della nostra penisola è indubbiamente esposto a rischio sismico e, secondo la Protezione Civile, i sismi più forti si concentrano nell’Italia Nord-Orientale, nell’Appennino, in Calabria e nella Sicilia Orientale. Le fratture che ogni terremoto provoca nei cuori dei singoli cittadini sono profonde, ma per far sì che vengano risanate bisogna combattere la volontà di voler dimenticare queste catastrofi e sperare che la consapevolezza dell’entità del fenomeno, a cui gli studiosi sono arrivati, porti a miglioramenti sempre maggiori.

About Simona Ghezzi

REDATTRICE | Classe 1994, napoletana. Laureata alla triennale in Ingegneria Gestionale, prosegue gli studi nella sua città natale, ma viaggia da quand'era piccola e sogna di andare via. Non potrebbe vivere senza un libro sul comodino e nutre una grande passione per il cinema. Ama il confronto e le interessano particolarmente i temi sociali e l'attualità.

25323968_785800008271443_502539894_n

Periferie: tra splendore e degrado

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Agenda, Costume e Società, Recenti

Il 28 Ottobre 2017 sono stati resi noti i progetti vincitori della seconda edizione del Concorso Periferie Urbane indetto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in associazione con il Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori. L’obiettivo dell’iniziativa è la riqualificazione delle periferie italiane. Ed è proprio la riqualificazione delle periferie uno degli argomenti più dibattuti nel nostro secolo. Il principale esponente di questa battaglia è Renzo Piano, architetto e senatore a vita, che ha deciso di destinare il suo stipendio al Progetto G124.

About Simona Ghezzi

REDATTRICE | Classe 1994, napoletana. Laureata alla triennale in Ingegneria Gestionale, prosegue gli studi nella sua città natale, ma viaggia da quand'era piccola e sogna di andare via. Non potrebbe vivere senza un libro sul comodino e nutre una grande passione per il cinema. Ama il confronto e le interessano particolarmente i temi sociali e l'attualità.

Anorectic girl and water

Insoddisfazione giovanile: alla ricerca di un futuro migliore

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Agenda, Costume e Società, Recenti

La disoccupazione giovanile in Italia interessa il 37% dei ragazzi, i quali risultano perfettamente consapevoli del mondo lavorativo in cui sono costretti ad affacciarsi. Numerose sono le storie di ragazzi che, nonostante abbiano studiato per lavorare in un determinato campo, si ritrovano a fare tutt’altro, o che hanno scelto la direzione da intraprendere, dopo la scuola secondaria superiore, esclusivamente pensando alle prospettive lavorative, trascurando le propensioni individuali. Inevitabilmente ciò comporta la nascita di un senso di inadeguatezza e insoddisfazione.

About Simona Ghezzi

REDATTRICE | Classe 1994, napoletana. Laureata alla triennale in Ingegneria Gestionale, prosegue gli studi nella sua città natale, ma viaggia da quand'era piccola e sogna di andare via. Non potrebbe vivere senza un libro sul comodino e nutre una grande passione per il cinema. Ama il confronto e le interessano particolarmente i temi sociali e l'attualità.