libri_cani

Letteratura e animali: dieci libri per amare zampe e code

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Il consiglio del Libraio, Letteratura e Cultura, Recenti

L’Estate è una stagione meravigliosa, che porta con sé vacanze, relax, storie d’amore più o meno sincere, amicizie che si stringono sulla sabbia che scotta. Ma, insieme a un numero piuttosto elevato di buone cose, l’Estate è anche annunciatrice di un fenomeno ancora lontano dall’essere estirpato: quello dell’abbandono dei nostri amici, a quattro zampe e non, sulle strade ed autostrade. Ma non sono solo le pellicole cinematografiche, gli attori famosi, le pubblicità, le iniziative degli animalisti – a volte forse un po’ eccessive – a voler fare entrare, nel cuore degli esseri umani, quelle dolci e tenere bestiole che spesso si rivelano migliori di noi. A questo ci ha anche pensato la letteratura: ecco quindi dieci titoli di libri, da leggere tranquillamente in vacanza e da consigliare a chi ama gli animali e a chi li ama un po’ meno, sperando di sciogliere la loro resistenza nel voler bene a chi, rispetto a noi, non ha solo la coda in più.

About Martina Zerbinati

COLLABORATRICE | Classe 1991, piemontese di accento, di lingua e di fatto. Continua gli studi con un dottorato in epigrafia greca. Il greco antico è d'altra parte la sua vera passione, perché come disse Marguerite Yourcenar: "Quasi tutto quel che gli uomini hanno detto di meglio è stato detto in greco". Dirige il sito "Hellopapers".

kabul-isis

L’attentato a Kabul e la capacità dell’ISIS di riorganizzarsi

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Politica ed Economia, Recenti, Sguardo sul Mondo

Il 23 Luglio a Kabul c’è stato un grave attentato rivendicato dagli uomini dell’ISIS attraverso Amaq, l’agenzia di comunicazione del Califfato. La chiamano già “l’Estate del terrore” e purtroppo dovremo ancora fare i conti con questa realtà per un periodo che non si prospetta affatto di breve durata.

About Giulia Menegaldo

COLLABORATRICE | Nata in Provincia di Treviso, laureata alla triennale in Filosofia a Padova, ora vive a Bologna dove è iscritta al corso di laurea magistrale in Scienze Filosofiche. Coltiva anche le passioni per la letteratura, l'arte, il cinema e la musica. Dal 2013 è iscritta al Partito Democratico e partecipa alle attività del direttivo del piccolo Comune dove è cresciuta.

bruxelles-6

L’Europa vista “Down Under”

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Costume e Società, Little Italy, Recenti

Tra i vantaggi di vivere all’estero, quello di avere ogni giorno a che fare con mentalità diverse è sicuramente tra i miei preferiti, nonché tra quelli che sento di voler davvero sfruttare di più. Hai una nuova opportunità quotidiana, completamente gratuita e talvolta davvero sorprendente: vedere i fatti mondiali sotto altre prospettive e nuove luci.

About Francesca Bux

COLLABORATRICE | Classe 1984, veneta ma con sangue pugliese, buddista. Esteta da sempre, amante dell'arte in ogni sua forma, della danza orientale e dell'Antica Roma. Appassionata di architettura, scultura, fotografia, fisica e motoristica. Malinconicamente nostalgica, nutre una forte passione per il teatro, il buon vino, gli scritti di Italo Calvino ed Oscar Wilde. Dichiaratamente nerd, è una mangiatrice esperta di biscotti. Attualmente vive in Australia, in attesa di decidere altre destinazioni.

negative-effects-of-global-warming

Il cambiamento climatico e la nostra stessa vita

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Gaia, Recenti, Scienza e Salute

“Se non sapete come fare a riparare tutto questo, per favore smettete di distruggerlo”. Era il 1992, aveva solo dodici anni e parlò davanti ai leader del mondo durante la Conferenza di Rio de Janeiro, proprio quella che diede successivamente il via all’UNFCCC. Severn Cullis-Suzuki aveva ragione ventiquattro anni fa e ne avrebbe molta di più ancora oggi. Il cambiamento climatico si fronteggia ad ogni livello, a cominciare dal rubinetto di casa nostra quando laviamo i denti.

About Barbara L. L. Maimone

COLLABORATRICE | Classe 1990, siciliana. È laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Catania, con una tesi dal titolo: "Diritto e ambiente. Un'influenza reciproca?". Trasferitasi a Londra, è testarda, chiacchierona e amante dei carboidrati. Co-gestisce un blog contro gli stereotipi di genere. I diritti umani, le tematiche ambientali e la geopolitica sono fra i suoi maggiori interessi. Da cittadina del mondo, porta un po' d'Italia ovunque vada.

Viaggiare-in-treno

“Vivere sognando” di Giuseppe Zanzarelli: la recensione

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Letteratura e Cultura, Recenti, Zibaldone

Giuseppe Zanzarelli non è un autore che crea opere in prosa lirica, è uno scrittore che ha già la poesia dentro. E questo fa la differenza. È poeta dell’anima, nell’accezione più nobile del termine, è poeta che canta il percorso della giovinezza nelle sue gioie e nelle sue asperità, è poeta che canta l’amore per la scrittura e per una donna, è poeta che canta l’amore per l’amore.

About Carla Maria Casula

REDATTRICE | Figlia della Sardegna, classe 1975. Giornalista pubblicista, si occupa di linguistica sarda con particolare attenzione nei confronti dei fenomeni lessicali, fonetici e morfologici. Scrittrice a tempo pieno, ha all'attivo tre sillogi poetiche in lingua italiana e numerosi riconoscimenti in concorsi di poesia regionali e nazionali. Studentessa di Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Cagliari, tra cerimonie di premiazione e presentazioni di libri spera di concludere quanto prima il suo percorso universitario. Sogno nel cassetto: un allevamento sterminato di gatti neri.