Jane with Uruhara pant-hooting, 1996.

Jane Goodall: “radici” e “germogli” di una grande passione

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Gaia, Recenti, Scienza e Salute

Fermezza, dedizione, fascino, grandi doti comunicative, ma soprattutto un’inesauribile passione accompagnano da sempre la celebre primatologa britannica Jane Goodall. La sua missione, scientifica ed “ambientale”, ebbe inizio sulle sponde del Lago Tanganyika (Tanzania-Africa Occidentale) nell’Estate del 1960 e da quel momento in poi la ricerca sugli scimpanzé – così come la tutela ambientale – non avrebbe più potuto fare a meno di lei.

About Roberta Ghiglietti

COLLABORATRICE | Viaggiatrice, sognatrice, amante della natura ed appassionata di tematiche "ambientali e non". E' nata nel 1990, nel cuore della nebbiosa pianura padana, in Provincia di Lodi. Laureata in Lingue Straniere e Politiche Europee ed Internazionali presso l'Università Cattolica di Milano, grazie al programma di doppia laurea con la Martin Luther Universität di Halle-Wittenberg ha maturato un'esperienza annuale di studio in Germania, che le ha permesso di svolgere un intenso ed appassionante stage di sei mesi nel Parco Nazionale della Foresta Bavarese, a stretto contatto con la natura.

come-prevenire-il-bullismo_d2faf6062fb15d75c299108f4f1ed070

Bullismo: tra definizioni e falsi miti

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Agenda, Costume e Società, Recenti

Negli ultimi anni, il tema del bullismo è stato oggetto di un forte dibattito all’interno del mondo della scuola e non solo. Ma è bene interrogarsi, innanzitutto, sul significato che il termine “bullismo” ha assunto nel corso del tempo. Vediamolo insieme.

About Francesco Tamburini

COLLABORATORE | Classe 1984, laureato in Scienze dell'Educazione presso l'Università Cattolica di Brescia. E' appassionato di storia, di tematiche formative, di bullismo, dell'uso delle tecnologie in ambito educativo e del loro influsso sulle relazioni umane. Amante sportivo, è un gran milanista. Crede che si debba sempre fare della propria vita un piccolo capolavoro, svolgendo sempre il proprio dovere al meglio.

The Hateful Eight in evidenza

“The Hateful Eight”: il Tarantino più odioso

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Musica e Arti Visive, Recenti, Settima Arte

Otto pericolosi sconosciuti dentro un rifugio di montagna? E’ Quentin Tarantino che mastica Agatha Christie e la commedia teatrale. Ecco la nostra recensione di “The Hateful Eight”.

About Mattia Carapelli

REDATTORE | Classe 1991, toscano. Si è laureato in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Siena. Lettore onnivoro e cinefilo convinto, nel 2014 ha pubblicato il suo primo romanzo, "Ironica", con la casa editrice Montedit.

2f2f0f

La crisi degli Accordi di Schengen e la lezione di tolleranza della Shoah

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Human Rights, Politica ed Economia, Recenti

Oggi ricade il 71° Anniversario della Shoah. La “Giornata della Memoria”, la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, la commemorazione delle vittime dell’Olocausto. Quanto è importante il valore della memoria e quanto quest’ultima riesce ancora ad influenzare le nostre scelte? Ma soprattutto quanto siamo disposti, noi, ad accettare la dissoluzione dei diritti ottenuti così faticosamente nel tempo? Li difenderemo o preferiremo, piuttosto, rinunziarvi?

About Emanuele Grillo

DIRETTORE RESPONSABILE | Classe 1991, siciliano fino al midollo. Studente di Giurisprudenza, ha frequentato il Liceo Classico della sua città. Appassionato di scrittura, ha vinto numerosi premi. Immerso nella musica sin da piccolo, suona il pianoforte e ha maturato una certa esperienza in ambito corale-polifonico. Idealista, sognatore e pragmatico all'occorrenza, aspira a cambiare il mondo e a tirar fuori il meglio dalle persone; nel tempo libero, comunque, ritorna coi piedi per terra. Europeista ed antifascista convinto, progressista, crede nella giustizia sociale e nel rispetto degli ultimi. Ritiene che la legalità non sia mai un optional. Ama i viaggi, la lettura, la sua terra, il mare e i boschi. Di fede juventina da quando ha memoria, fotografo a fasi alterne, nutre un amore nascosto per l'Oriente.

northern-lights-new_tyhdsh

Un po’ di Islanda

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Costume e Società, Recenti, Travelling Around

Non è molto tempo che mi trovo nella “terra dei ghiacci”: l’Islanda, questa piccola isola situata tra la Groenlandia e la Gran Bretagna. Proviamo comunque a conoscere questo magnifico Paese, tra uno scivolone e l’altro. Imparando ad aprire la nostra mente e a godere delle altrui diversità.

About Chiara Vilardo

COLLABORATRICE | Classe 1990, originaria di Sommatino (CL), studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Catania. Le piace leggere, soprattutto quando si tratta dei romanzi di Ken Follett. Adora la musica che appartiene al cantautorato italiano e negli ultimi tempi si sta avvicinando con interesse al mondo del cinema.