20121229215351firma_dei_trattati_di_roma_1957

Il “Manifesto di Ventotene”: discussione su un’Europa libera e unita

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Costume e Società, Little Italy, Recenti

A sessant’anni dai Trattati di Roma che istituirono la Comunità Economica Europea, non sono pochi coloro i quali si interrogano sulla salute dell’Unione Europea. Quale futuro, quindi, si prospetta per quest’organizzazione internazionale? Ne hanno discusso lo scorso 9 Febbraio presso la libreria Librebook di Bruxelles.

wallpaper_europa_universalis_3_01_1600

Quello che Matteo Salvini non dice: resoconto di secoli di violenza

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Costume e Società, Recenti, Sabbie del Tempo

La storia non è qualcosa che possiamo utilizzare a nostro piacimento, non è modellabile a seconda dei nostri scopi. Questo però Matteo Salvini non lo sa, o fa finta di non saperlo. Alcune settimane fa, infatti, la storia dei nativi americani è stata strumentalizzata per fomentare odio e far credere che la situazione attuale che sta vivendo l’Italia sia molto simile a quella che vissero gli indiani d’America. In realtà, quando i colonizzatori (non immigrati, attenzione) arrivarono in quelle terre, non stavano scappando da nessuna guerra, anzi.

119974-md

Recensione alla lirica “Canto dell’arcolaio e buoni giorni” di Patrizia Stefanelli

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Letteratura e Cultura, Recenti, Zibaldone

“Canto dell’arcolaio e buoni giorni” di Patrizia Stefanelli conserva un’aura incantata, ma arricchisce la potenza immaginifica delle fiabe tradizionali con elementi peculiari della mitologia nordica. Il fascino del pantheon scandinavo si unisce alla saggezza del messaggio, insito nel componimento, in armonico equilibrio con una metrica ben calibrata, che alterna endecasillabi, quinari e settenari. Così, in un’epoca sempre meno incline alla cultura, in cui la poesia è relegata negli scaffali nascosti e polverosi delle librerie e in un panorama letterario dove chi si approccia alla scrittura in versi troppo spesso indulge in componimenti semplicistici, vuoti di argomenti pregnanti e privi di stile personale, la lettura delle liriche dell’autrice in questione diventa un atto catartico e consolatorio.

An interior view shows the State Duma, the lower house of parliament, in Moscow, Russia January 20, 2017. Picture taken January 20, 2017. REUTERS/Maxim Shemetov - RTSX96Z

La legge della discordia

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Human Rights, Politica ed Economia, Recenti

«Quel che accade tra le mura domestiche non deve essere affare dello Stato». La proposta avanzata nel Luglio scorso dalla senatrice ultra-conservatrice Yelena Mizulina ha inaspettatamente trovato un largo bacino di consenso non solo nelle Camere e in diverse associazioni vicine alla Chiesa Ortodossa ma nello stesso Vladimir Putin che, nel corso di una conferenza stampa rilasciata nel Dicembre 2016, aveva ammesso di essere a favore di un “ammorbidimento” delle punizioni per violenza domestica. E com’era prevedibile, nessuno dei tentativi da parte di organismi stranieri ha potuto evitare l’inevitabile, ovvero l’approvazione di una legge che appare condivisa da ampie fasce della popolazione russa.

Emmanuel Macron, head of the political movement En Marche !, or Forward !, and candidate for the 2017 French presidential election, attends a political rally in Paris, France December 10, 2016. REUTERS/Benoit Tessier

Emmanuel Macron: la rinascita moderata

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Politica ed Economia, Recenti, Sguardo sul Mondo

Dare una definizione degli orientamenti politici di esponenti del calibro di Emmanuel Macron può apparire come una “forzatura”, dato che lui stesso rifugge l’idea di inquadrarsi in uno schieramento preciso, consapevole che ciò potrebbe avere un effetto negativo sull’elettorato. Tuttavia è fuori discussione l’importanza di chiarire la visione della realtà di un politico. E colpisce che Macron non incentri la propria propaganda sulla denigrazione degli altri candidati ma, principalmente, sulla proposta di un progetto nuovo.