arthur-rimbaud-9458957-1-402

Enfant prodige, poeta e genio maledetto: la vita di Arthur Rimbaud

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Letteratura e Cultura, Pathos, Recenti

Arthur Rimbaud è considerato uno dei poeti più rivoluzionari del suo tempo: giovane artista controcorrente, prese parte ai fermenti sociali e politici del suo Paese, influendo con le sue idee nella produzione di profondi cambiamenti in ambito letterario e artistico. Come un boomerang di sovversione ed irrequietezza, egli contribuisce alla creazione di espressioni rivoluzionarie che incideranno su tutte le correnti artistico-letterarie seguenti.

Author Kazuo Ishiguro poses for the media outside his home, following the announcement that he has won the Nobel Prize for Literature, in London, Britain October 5, 2017. REUTERS/Toby Melville     TPX IMAGES OF THE DAY

Kazuo Ishiguro: le infinite sorprese del Premio Nobel

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Il consiglio del Libraio, Letteratura e Cultura, Recenti

Lo scorso 5 Ottobre, alle tredici in punto, la delegata della Svenska Akademien – davanti a una nutrita folla di giornalisti in attesa – ha annunciato il nome del vincitore del Nobel per la Letteratura. Quest’anno, ad aggiudicarsi il prestigioso premio, è stato il romanziere giapponese naturalizzato britannico Kazuo Ishiguro. Una decisione che lascia parzialmente sbigottiti: scopriamo insieme il perché.

Italia1750M

“De vulgari eloquentia” di Dante Alighieri: gli albori della nostra lingua

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Letteratura e Cultura, Recenti, Zibaldone

Dante Alighieri viene spesso identificato come il padre della lingua italiana. Sarebbe più opportuno affermare che egli sia stato l’unico autore ad essere riuscito a darle piena coscienza delle potenzialità stilistiche e artistiche di cui poteva disporre, in un periodo in cui essa era ancora in piena formazione e in via di sviluppo. I risultati di questo suo intento sono riscontrabili chiaramente sia all’interno della “Divina Commedia” sia, in maniera più tecnica ed evidente, nel “De vulgari eloquentia”.

185489229_1305138b6f_b

Ercole e Atlante giocano a palla con il mondo: un dialogo di Giacomo Leopardi

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Letteratura e Cultura, Recenti, Zibaldone

Giacomo Leopardi è stato uno dei più grandi poeti italiani dell’Ottocento, amato o odiato, capito o incompreso da innumerevoli generazioni di scolari che lo hanno studiato nella loro carriera. Una parte della sua produzione in prosa è costituita dalle “Operette morali”, ventiquattro dialoghi scritti sul modello di Luciano di Samosata. E in questo articolo si approfondirà il secondo testo contenuto al suo interno, intitolato “Dialogo d’Ercole e di Atlante”.

Rape_of_Prosepina_September_2015-2b

La banalità della violenza sessuale

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Human Rights, Politica ed Economia, Recenti

La violenza sessuale è un crimine talmente diffuso da essere banale, nel senso che avviene nell’intimità familiare, tra le lenzuola di una coppia, dopo le risate tra amici. Eppure quando si commenta tale crimine si tende a sottolinearne la mostruosità. È davvero necessario essere dei mostri per commettere un crimine del genere? Quanti di noi nell’intimità della coppia o della famiglia si rivela essere un mostro?